Ricerca:

 
 
 
   

 

 

 





 

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6

plus
   

    

  Corso AVANZATO su QGIS
Corso Avanzato 
 
Euro 250,00
 
- 20%
Euro 200,00
 

 
 
Disponibilità:
 

Corso accreditato dalla Commissione Nazionale APC

con 25 crediti

Cod. Cod. EFA010-0017_2015 del 22/01/2015

DESCRIZIONE

 

Obiettivi del Corso

L’Obiettivo del corso è quello di fornire e trasmettere, a livello avanzato, la capacità di utilizzo del software QGIS, attraverso l’acquisizione di autonomia nelle elaborazioni di dati e informazioni, nella loro integrazione, interpretazione e restituzione in forma grafica e su carte tematiche del territorio.

Il corso illustra tutti gli strumenti per l’analisi dati e la costruzione di mappe tematiche, attraverso i portali cartografici disponibili in rete, ufficiali e non, in modo tale da consentirti, il libero accesso e l’utilizzo dei relativi dati nel tuo progetto.

Alla fine del corso sarai in grado di

Gestire ed editare cartografia vettoriale in modalità avanzata, ad esempio:

  • utilizzare gli snap

  • aggiungere un nuovo elemento

  • modificare un attributo

  • aggiungere un nuovo campo

  • utilizzare “il calcolatore di campi”

Relazionare logicamente entità vettoriali con tabelle

Relazionare logicamente più entità vettoriali

Georeferenziare una mappa in formato raster utilizzando diverse metodologie:

  • effettuare analisi di geoprocessing: buffer, intersezione, unione, …

Utilizzare strumenti per l’analisi geomorfologica, ad esempio:

  •  produrre il DTM

  •  ottenere la carta delle pendenze

  •  ottenere la carta delle esposizioni

Impiegare alcuni dei plugin più diffusi:
  • utilizzare in QGIS, come cartografia di sfondo, le mappe di OpenStreetMap, Google Maps, Bing Maps,…, con il plugin Openlayers
  • geolocalizzare uno o più indirizzi in QGIS utilizzando il plugin GeoCode
  • visualizzare le immagini di StreetView, direttamente in QGIS , mediante il plugin go2streetview

Connettersi alle banche dati istituzionali attraverso i servizi WMS e WFS, a titolo di esempio

  • caricare in QGIS le carte tematiche (Bacini idrografici principali e secondari, Carta geolitologica d'Italia, Carta ecopedologica d'Italia e molte altre) proposte nel Geoportale Nazionale

Modalità di erogazione e struttura del corso

Il corso è erogato interamente in modalità FAD – formazione a distanza – ed è strutturato in 8 lezioni, oltre al modulo introduttivo al progetto QGIS (di introduzione al software) e alla prova finale, per un totale di 25 ore secondo il seguente schema:

  • Editing dei dati vettoriali

  • Join e Relazione

  • I plugin

  • Il plugin ftools

  • Il plugin Georeferenziatore raster

  • I Plugin per l'analisi geomorfologica

  • I Plugin esterni più diffusi

  • I servizi WMS e WFS: caricare in QGis cartografia ufficiale disponibile on-line

 Ogni lezione è suddivisa in argomenti e dal punto di vista didattico, sia a livello di lezione che di argomenti, la formazione è supportata da materiale multimediale come: slide commentate, video-lezioni, tutorial, dispense, test ed esercitazioni, link a pagine web, etc. .

 

 

Potrai esercitarti autonomamente utilizzando lo stesso materiale (shp, raster, etc.) adoperato dalla docente nell'esporre gli argomenti.

Alla fine di ogni lezione è prevista una verifica cognitiva attraverso test a risposta multipla e/o questionari.

Alla fine del corso è prevista una prova finale che verrà sottoposta alla valutazione del docente.

 

Dotazione hardware/software minima per lo svolgimento del corso

Per lo svolgimento del corso occorre dotarsi di un pc/notebook con sistema operativo Windows XP, Vista, 7, 8, 8.1, un collegamento internet del tipo adsl, il software Adobe Reader per PDF, il software gratuito Winrar per decomprimere le cartelle per l’esercitazione e il software open source QGIS nella versione 2.4.

 

Esperienza richiesta

Il corso può essere eseguito da coloro che hanno maturato un minimo di esperienza nel campo dei GIS e/o della computer vision in generale. Lo svolgimento del Corso Base sull'uso di QGIS garantisce la giusta esperienza per procedere allo svolgimento del corso Avanzato.

 

Programma  del Corso AVANZATO su QGIS  

1. Editing dei dati vettoriali

Creare un nuovo layer

Editing delle geometrie

Impostare lo snap

Modificare un layer

Editing delle tabelle

Selezione mediante interrogazione

Il calcolatore di campi

2. Join e Relazione

Collegare dati spaziali e tabelle di dati esterne

Join e Relazione in QGIS

Join tra shapefile e tabella di dati esterna

Relazione tra shapefile e tabella di dati esterna

3. I plugin

Usare i Plugins

Plugin interni

Plugin esterni

4. Il plugin ftools

Le funzioni di ricerca, analisi, geoprocessamento, gestione dati

Geoprocessing

Buffer

Intersezione

Unione

Clip

Differenza

Dissolvenza

5. Il plugin Georeferenziatore raster

Georeferenziazione: cos’è?

I Ground Control Points (GCP)

Tipi di trasformazione e RMS

Ricampionamento

Georeferenziare in QGIS

Georeferenziare un raster attraverso quattro vertici noti

Georeferenziare un raster senza coordinate note (map to map)

6. Plugin per l'analisi geomorfologica

Generazione dal DEM di ombreggiature (hillshade), pendenze (slope), esposizione dei versanti (aspect)

7. Plugin esterni

OpenLayers plugin

GeoCode

go2streetview

8. I servizi WMS e WFS: caricare in QGis cartografia ufficiale disponibile on-line

Aggiungere un layer WMS

Aggiungere un layer WMS

 

 
 
 
 
 
 

 
Quantità

  Metti nel carrello
  esamina il carrello

  

  

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6


Introduzione al GIS
Corso GRATUITO

 

L'Uso di Qgis
Corso Base

 

Corso AVANZATO su QGIS
Corso Avanzato

 

FOTORADDRIZZAMENTO
La fotografia nel rilievo

 

LAVORARE CON I DEM IN QGIS

 

Compositore di stampa
Come creare mappe professionali

 

 

 

 
Info tecniche:
Ing. Cesare Nappi - via San Paolo Belsito n. 178 - 80035 Nola (NA) - email 

Info commerciali:
GEO group s.r.l. - tel. 0825 824256 - fax 0825 825363 - email 

 
Home Page geologi.it